TREVISO-PADOVA: ACCORDO CON BNL GRUPPO BNP PARIBAS UNINDUSTRIA TREVISO

Sostegno per le aziende del territorio che investono in innovazione

Roma, 12 febbraio 2018


IMPRESA 4.0: BNL GRUPPO BNP PARIBAS, UNINDUSTRIA TREVISO E CONFINDUSTRIA PADOVA SOTTOSCRIVONO UN ACCORDO A SOSTEGNO DELLE AZIENDE CHE INVESTONO IN INNOVAZIONE

"Impresa 4.0 e Filiera 4.0" espressioni di una "nuova rivoluzione industriale" che BNL Gruppo BNP Paribas sta sostenendo grazie ad accordi con le diverse associazioni imprenditoriali sul territorio. È in questo contesto che la Banca ha siglato un accordo con Confindustria Padova e Unindustria Treviso per rispondere alle esigenze finanziarie delle aziende del territorio, a beneficio di una crescita moderna delle filiere locali e dei distretti industriali.

BNL punta così a promuove nelle filiere produttive la diffusione delle tecnologie abilitanti la manifattura digitale, contribuendo ad accrescere la competitività nazionale ed internazionale delle aziende e, a livello macroeconomico, a ridurre quel gap che vede in Italia il flusso di investimenti inferiore del 23 per cento circa ai livelli pre-crisi (secondo elaborazioni del Servizio Studi BNL).
Anche in ambito territoriale, infatti, il supporto all'innovazione e agli investimenti costituisce un elemento determinante per consolidare la ripresa economica e sostenere il rilancio delle esportazioni. In base ad elaborazioni del Servizio Studi BNL su dati Istat, l'export della provincia di Padova nei primi nove mesi del 2017 è cresciuto del 4,3% rispetto allo stesso periodo del 2016, mentre quello della provincia di Treviso è aumentato del 5,4% nel confronto con i primi 9 mesi del 2016.

Unindustria Treviso, Confindustria Padova e BNL si impegnano a presentare alle imprese associate le opportunità offerte dall'accordo, con l'intento di coinvolgere nella proposta quelle maggiormente attente a ricerca, sviluppo ed innovazione. A tal fine, BNL ha definito un'offerta di soluzioni per finanziamenti a condizioni competitive, concepite per gli investimenti in tecnologia innovativa che necessitano, per loro natura, di una fase iniziale di integrazione della tecnologia stessa nei processi produttivi delle aziende. La Banca punta a sostenere le imprese in questo delicato step, azzerando il tasso di interesse sui finanziamenti per i primi tre mesi della loro durata, fermo restando che le aziende potranno ovviamente beneficiare anche delle agevolazioni regionali, nazionali ed internazionali previste per tali tipologie di investimenti.

«BNL – ha dichiarato Alberto Galletti, Direttore Regionale Corporate Banking Triveneto della Banca – crede fermamente nell' "Impresa 4.0" che, grazie al volano dell'innovazione sostenibile e di qualità, può contribuire ad accelerare lo sviluppo delle nostre industrie e delle filiere in cui esse operano, rendendole sempre più solide, tecnologiche e attrattive in Italia e a livello internazionale. Proprio per la crescita delle aziende nazionali e della loro competitività globale, BNL e il Gruppo BNP Paribas mettono a disposizione non solo la presenza diretta di propri esperti sulle maggiori piazze finanziarie italiane e in 75 paesi nel mondo, ma anche servizi, soluzioni e prodotti specialistici per le esigenze più evolute degli imprenditori che già operano in campo internazionale o si accingono a farlo».

«La sfida di Industria 4.0 – ha dichiarato la Presidente di Unindustria Treviso, Maria Cristina Piovesana – sta impegnando le imprese di questo territorio ed è importante che il credito, attraverso un grande gruppo come BNL-BNP Paribas, valorizzi questi importanti investimenti, che creano competitività e nuove opportunità anche a livello internazionale. Unindustria Treviso e Confindustria Padova sono particolarmente impegnate nel promuovere l'innovazione digitale nelle imprese, anche di piccola dimensione, e certamente il ruolo della finanza d'impresa è essenziale. E' un passaggio cruciale per la competitività delle imprese e dei territori». 

«L'economia reale ha invertito la rotta spinta da manifatturiero e investimenti, la leva del credito è cruciale per accelerare – ha dichiarato Massimo Finco, Presidente di Confindustria Padova –. Far arrivare più liquidità alle aziende, specie alle Pmi, è indispensabile proprio in questo momento favorevole, per intensificare la trasformazione verso il digitale che implica un notevole volume di investimenti, non solo tecnologici ma in formazione e competenze. L'accordo con BNL è significativo perché supporta le Pmi, a condizioni di offerta interessanti, negli investimenti in aree strategiche, come digitalizzazione dei processi, internazionalizzazione, ricerca e sviluppo e miglioramento della supply chain, da cui dipendono la crescita competitiva delle aziende e la ripresa economica del territorio. L'impegno delle nostre Associazioni va in questa direzione, per affiancare le imprese nel cambiamento, diffondere le migliori prassi. E alimentare così la crescita dimensionale e qualitativa dentro le filiere produttive di eccellenza»

BNL, con oltre 100 anni di attività, è uno dei principali gruppi bancari italiani e tra i più noti brand in Italia. Con circa 1000 punti vendita su tutto il territorio nazionale - tra Agenzie, Centri Private, Centri Imprese "Creo per l'Imprenditore", Centri Corporate e Pubblica Amministrazione - BNL offre un'ampia gamma di soluzioni, prodotti e servizi, da quelli più tradizionali ai più innovativi, per soddisfare le molteplici esigenze dei clienti (privati e famiglie, imprese, enti ed istituzioni). BNL è dal 2006 nel Gruppo BNP Paribas, presente in più di 70 paesi, con oltre 189.000 collaboratori, dei quali oltre 146.000 in Europa dove ha quattro mercati domestici: Belgio, Francia, Italia e Lussemburgo. BNP Paribas detiene posizioni chiave in due grandi settori di attività: Retail Banking & Services e Corporate & Institutional Banking. 

 

BNL - Media Relations: Maurizio Cassese, Piera Antinucci 06/42925362 press.bnl@bnlmail.com   @BNL_PR

Unindustria Treviso - Relazioni con la Stampa: Leonardo Canal 0422/294253 - 335/1360291 lcanal@unindustriatv.it

Confindustria Padova - Comunicazione e Stampa: Sandro Sanseverinati 049/8227112 - 348/3403738 stampa@confindustria.pd.it       @ConfindustriaPD                


Media (0 Voti)


Nessun commento. Vuoi essere il primo.
La food blogger Francesca Fughelli di Bologna (fraduefuochi.blog) con il piatto "Maltagliato bolognese con crema blu di capra, cipolle caramellate, funghi e caffè", ha vinto l'edizione 2018 di "Talent for Food", il primo food contest italiano dedicat
Se per il packaging di vini e liquori l'emblema ad alto spessore è la soluzione più versatile ed elegante, per il packaging per profumi e cosmetici – primario e secondario – proponiamo una micro applicazione molto caratteristica: il Metal Sticker.
Dopo sei anni di importanti restauri e ristrutturazioni, il 12 aprile 2018 hariaperto le porte il più importante taetro storico della Germania, il teatro dei Margravi di Bayreuth
L'emblema ad alto spessore è una soluzione elegante e differenziante per cofanetti e bottiglie di vini e liquori di alta gamma.
La scelta di applicare anche nel settore serigrafico questa metodologia tanto di successo tra le aziende metalmeccaniche è nata dal desiderio di migliorare la nostra competitività in un mercato. Sentivamo l'esigenza di trovare una metodologia efficac
Pagina 1/60

Alcune riflessioni della Presidente Vicario di Assindustria Venetocentro

Sabato 6 ottobre in seduta pubblica al Salone dei Trecento di Treviso sono state proclamate le opere vincitrici della XXXVII edizione del Premio letterario Giovanni Comisso "Regione del Veneto- Città di Treviso" per le sezioni Narrativa e Biografia. (...)

COMUNICATO STAMPA La tecnologia del registro distribuito (DLT) per migliorare i processi aziendali, l'e-commerce e la sicurezza. Var Group, attraverso la propria divisione Digital Security Yarix, annuncia di essere entrata nella compagine sociale (...)

Var Group annuncia una nuova partnership: con l'acquisizione del 40% di Kleis integra l'intelligenza artificiale nella digital security e si rafforza nei servizi di protezione dalle frodi informatiche nell'online banking e nei digital payments. (...)

Pagina 1/29

Una serata alla scoperta del vitigno Raboso della cantina e di tutte le sue mille sfaccettature: tra cultura e passione, dalla stappatura del primo Barbarossa 2015 con Settimo Pizzolato e i nostri enologi, alla composta al Raboso, fino ad arrivare (...)

Appuntamento a novembre a Bologna, Ancona, Mestre, Milano, Roma e Firenze con Var Evolution, l'incontro organizzato da Var Group che facilita la connessione tra le nuove tecnologie, la ricerca e le imprese. Scopri le tappe e iscriviti. (...)

Il direttore della Zona Franca di Colon Panamà, Dott. Manuel Grimaldo, la direttrice del marketing z.l.c., Sig.ra Mireya Montemayor, il console Generale Panama a Venezia, Dott.ssa Rosa Bethancourt, il consigliere economico del Lussemburgo Dott. (...)

A cura dello chef Andrea Stella - Trattoria dalla Libera Max 60 persone - Costo serata 50€ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA promozione@latordera.it - 0423 985362

A cura dello chef Edoardo Agostinetto - Ristorante da Ugo Max 60 persone - Costo serata 50€ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA promozione@latordera.it - 0423 985362

Pagina 1/24