La firma dell'accordo quadro tra Confindustria e Cgil  Cisl – Uil sugli indirizzi delle relazioni industriali e sulla contrattazione collettiva segna un momento importante perché dimostra la capacità, e la volontà, delle parti sociali di esercitare il proprio ruolo, sia nell'autoregolare i rapporti tra le parti, sia di condividere indicazioni al Legislatore su un tema strategico come il lavoro e le relazioni industriali.  "Le Parti sociali hanno dimostrato maturità e capacità di confronto, con l'obiettivo, indicato nella premessa del documento, di "contribuire alla crescita del Paese, al miglioramento della competitività delle imprese, all'occupabilità dei lavoratori, alla creazione di posti di lavoro qualificati". E' l'assunzione di un ruolo e di una responsabilità per lavorare insieme e per consolidare lo sviluppo del sistema economico e sociale.", dichiara Maria Cristina Piovesana, Presidente di Unindustria Treviso.
"Rispetto al passato – afferma la Vicepresidente di Unindustria Treviso con delega alle Relazioni Industriali Antonella Candiotto - , vi sono novità  che vanno rilevate. Innanzitutto, relativamente al trattamento del lavoratore non ci si limita alla sola questione, pur importante, del minimo salariale, ma si considerano anche il welfare, quale strumento del ben/essere del lavoratore e insieme del contenimento dei costi per l'impresa. Insieme, le parti sociali hanno convenuto di rivolgersi insieme al Legislatore affinché favorisca l'accesso al welfare, migliorando la fiscalità sulle prestazioni dei fondi pensione e la riduzione della tassazione sui rendimenti. Positiva la convergenza sulla formazione e le competenze professionali, per la quale Confindustria e Cgil  Cisl Uil intendono far leva sul nostro sistema educativo puntando a migliorare l'orientamento e l'efficacia dell'offerta scolastica, migliorando il collegamento tra scuola e impresa. E c'è il concetto di rappresentanza, per assicurare il valore collettivo dei contratti siglati da soggetti che siano effettivamente rappresentativi delle parti".
"Sono esigenze che Unindustria Treviso ha da tempo sollecitato a Confindustria – dichiara la Presidente Maria Cristina Piovesana - . In particolare, il riconoscimento, accanto al contratto nazionale (che regolamenta il trattamento ‘universale' di base nel rapporto di rapporto), del ruolo della contrattazione aziendale per incrementare la produttività del lavoro e quindi la competitività delle aziende. Un tema di cui siamo pionieri, con l'avvio già dal 2011 di un modello per favorire
la contrattazione di secondo livello anche nelle Pmi"


Media (0 Voti)


Nessun commento. Vuoi essere il primo.
Una piccola azienda italiana può generare nuove opportunità di vendita nell'era digitale? E competere con i nuovi marchi che spopolano sul web? La risposta è sì, cambiando il proprio modo di vedere i consumatori: non più come clienti, ma come utenti.
Il percorso di formazione a partire dal 13 Aprile 2018 coinvolgerà responsabili di funzione, sviluppatori e sperimentatori di progettazione, tecnici di laboratorio, di ricerca e sviluppo, di assicurazione qualità, responsabili dei processi produttivi
Se è vero che il vino invecchiando migliora, è possibile che ciò che avvenga anche a chi lo produce.
Caterina Bustaffa, responsabile della Divisione Famiglia e Welfare della Castel Monte, una cooperativa sociale che da anni si occupa con la gestione di asili nido e progetti rivolti ai bimbi e ai ragazzi , ha detto che dal 1 marzo 2018, gestiscono
Occorrono progetti individuali dalla vita alla morte. Grandi capacità di prevenzione con le diagnosi precoci. Una rete di servizi e di sostegno forte alle persone affette dalla sindrome e una diffusa informazione e formazione.
Pagina 1/52

L'azienda veneta ha arredato la nuova residenza per studenti dell'Università Bocconi

Positivi i commenti della Presidente Maria Cristina Piovesana

Var Group annuncia l'ampliamento della gamma di servizi di cybersecurity con l'acquisizione, per mezzo della sua Cyber Division Yarix, del 19% di Blockit, società innovativa specializzata in compliance PCI - e nuovi servizi correlati a questo insieme (...)

Proteko ha scelto come payoff "Custodiamo valori solidi" perché rappresenta in maniera corretta il proprio credo: la volontà di proteggere il cliente da tutte le insidie che possono scaturire dalle problematiche relative alla sicurezza sul lavoro (...)

Presso la sede dell'Amministrazione Provinciale di Treviso, si è sottoscritto il 17 gennaio 2018 un protocollo di intesa tra Provincia di Treviso, Arpav e Unindustria Treviso, per la definizione e attuazione di un Piano di azione triennale (2018-2020 (...)

Pagina 1/27

In vista dell'entrata in vigore del GDPR, il 20 aprile 2018 Nordest Informatica organizza un seminario che aiuterà a comprendere quali sono le azioni e i passi necessari per adeguarsi alle nuove disposizioni. Iscriviti subito e scopri come procedere (...)

Dalle 18.00 alle 21.00 del 18 aprile si potrà partecipare ad un intenso tour di degustazioni guidate e gratuite dei vini biologici di punta della cantina e dei vini senza solfiti aggiunti. Gli appuntamenti non finiscono in fiera a Verona: (...)

Tinet è orgogliosa di presentare questo riconoscimento ricevuto da HP come Premier Partner 2018 per aver superato le certificazioni commerciali e tecniche ed essere tra i pochi fondatori Premier Partner italiani. (...)

Occhio! Nella fabbrica digitale la persona è al centro

Pagina 1/19